Giornata di studi per le Imprese Storiche Italiane

Ottimo risultato e larga partecipazione per l’importante meeting organizzato dall’Unione Imprese Storiche Italiane presso il suggestivo castello di Brolio. L’incontro, svoltosi nel fine settimana, aveva come tema centrale il passaggio generazionale delle aziende ultra centenarie presenti sul territorio nazionale. Una giornata di studio e di confronto alla presenza di docenti universitari, consulenti aziendali, esponenti del notariato, ed ovviamente dei rappresentanti di alcune dei marchi che hanno scritto pagine importanti dell’imprenditoria italiana nonché del Presidente Uisi Eugenio Alphandery. Non ultima la presenza dell’onorevole Lorenzo Becattini che ha proposto, tra l’altro, la realizzazione di una proposta di legge parlamentare a tutela e promozione dei marchi storici, veri testimoni di quel Made in Italy di qualità ed eccellenza. Sul tema del passaggio generazionale sono intervenuti autorevoli relatori come Claudio Baccarani dell’Università di Verona, Jacopo Sodi Notaio di Firenze ed il consulente aziendale Franco Cesaro della Cesaro & Associati.“In un mondo che oggi viaggia a una velocità incontrollabile, il passaggio generazionale è qualcosa di molto serio da prendere in considerazione – ha spiegato nel suo intervento Francesco Ricasoli che rappresenta la 32° generazione dei viticoltori Barone Ricasoli 1141 – Vuoi perché le nuove generazioni non necessariamente vogliono seguire un percorso paterno, vuoi perché nel corso di una stessa generazione, a volte, si fa fatica a mandare avanti l’azienda che è stata per secoli all’interno di una famiglia. Una preparazione finanziaria ed economica, che si avvale anche di un supporto legale e tecnico, è fondamentale per affrontare un momento così importante.”

Antonio Degl’Innocenti

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux