Il futuro generazionale delle imprese storiche

 

Si dibatterà al Castello di Brolio, luogo tra i più rappresentativi e storici della Toscana, il futuro generazionale delle imprese storiche italiane. “Per il mondo imprenditoriale – spiegano dalla Uisi Italia- rappresenta una delle tematiche più delicate da affrontare, un momento particolare della storia aziendale nel quale l’obiettivo è dare vita a nuovi equilibri e nuove continuità in termini di leadership, di identità e di managerialità, ma anche di responsabilità etica e sociale”. Sarà questo l’obbiettivo del seminario d’incontro che si terrà venerdì 26 Aprile, nel cuore del Chianti, presso la storica residenza del Barone Ricasoli che rappresenta, tra l’altro, la più longeva realtà del settore vinicolo italiano. “Imprese storiche: il passaggio generazionale tra Famiglia e Capitale”, è il titolo della giornata che vedrà la presenza di docenti universitari, consulenti aziendali ed esponenti del notariato che regaleranno un focus particolare sul passaggio di consegne del Made in Italy più longevo. L’incontro è stato promosso dall’Unione Imprese Storiche Italiane (Uisi) che, ad oggi, abbraccia già 46 brand ultracentenari familiari e non, appartenenti a 8 regioni d’Italia. “L’impresa storica difatti non si presenta solo come un’organizzazione produttiva – hanno sottolineato dalla Uisi – ma anche come un soggetto vivente che sfugge alle leggi del ciclo vitale biologico degli esseri umani, potendo perdurare su un arco di tempo sostanzialmente indefinito. E’ dotata di una longevità che poggia sulla capacità di assicurare una continuità imprenditoriale e manageriale all’organismo aziendale, vuoi attraverso il conseguimento di condizioni di convivenza e ricambio generazionale all’interno del gruppo familiare, vuoi attraverso processi di ricambio esterni alla famiglia”. L’incontro di Brolio, moderato da Claudio Baccarani (Università di Verona), vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Franco Cesaro (Cesaro & Associati), del notaio Jacopo Sodi, degli esponenti dei brand ultracentenari italiani che si confronteranno sul tema sia da un punto di vista di esperienze professionali che di consulenza aziendale e di normativa fiscale.

 

Antonio Degl’Innocenti

 

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux